Come creare backlink e non fare penalizzare il sito web

creare backlink

Come creare backlink può saperlo soltanto un professionista SEO che può aiutarti in una strategia web di link building per il tuo sito. Naturalmente, un professionista, potrà portare molti vantaggi al tuo marketing online. Infatti, potrà aiutarti a costruire una buona reputazione online del tuo sito web e ad ampliare i tuoi contatti e opportunità di business, garantendoti anche e soprattutto una visibilità adeguata sui motori di ricerca.

Un notevole vantaggio, quando realizzi una buona attività di link building, è che puoi riuscire a mantenere il tuo sito lontano dalle penalizzazioni di Google. Purtroppo, queste sanzioni, possono essere un grande fastidio per chiunque voglia riuscire ad ottenere una buona autorità del proprio dominio online. Le penalizzazioni possono diventare realmente il nemico numero 1 per qualsiasi sito che intende ottenere una buona reputazione online. Tali sanzioni saranno deleterie anche per un’adeguata visibilità nei motori di ricerca, per ricevere del traffico di qualità.

Chiaramente, è di fondamentale importanza tenere sotto controllo ogni aspetto negativo che possa portare un sito ad essere penalizzato. Proprio per questo motivo, è opportuno controllare periodicamente ogni attività che viene fatta sul dominio, soprattutto perché gli algoritmi di Google sono stati programmati per rilevare qualsiasi attività sospetta che i siti realizzano.

È opportuno sapere come creare backlink buoni per non farti penalizzare il sito web

Google, naturalmente, ha le capacità per capire se un sito web compie azioni fraudolente o meno. Infatti, big G è noto per punire i siti che intenzionalmente o involontariamente compiono azioni penalizzanti per cercare di migliorare il posizionamento delle parole chiave all’interno della SERP.

I primi posti della prima pagina di Google li vogliono ottenere tutti. Tuttavia, un professionista sa come farlo in maniera pulito mentre, uno sprovveduto, andrà a compiere azioni che piacciono poco a Google. Chi sarà portato a farle in modo errato sarà tenuto lontano dalle prime posizioni in classifica o, peggio, potrà essere inserito nella lista nera e dunque, lontano dalle pagine dei risultati.

Per aiutarti a rimanere lontano da queste penalità, desideriamo offrirti dei semplici consigli su come creare backlink che possano risultare di qualità agli occhi di Google.

Evita link di bassa qualità

Se il tuo sito web riceve links da siti con penalità, cioè siti che sono entrati nella blacklist di Google, potrebbe ricevere, a sua volta, una penalizzazione. Questo potrebbe accadere anche se compri quantità innumerevoli di link di bassa qualità ed a basso costo.

Infatti, se il tuo sito non ha dei buoni backlink da siti autorevoli e la loro reputazione non risulta affidabile, il tuo dominio avrà una reputazione altrettanto sospetta. Dunque, questa non è proprio la migliore soluzione da adottare se vuoi ottenere più traffico e migliorare la tua visibilità del sito nei motori di ricerca.

Evita di infarcire il tuo testo con parole chiave

Le parole chiave vengono utilizzate per aiutare i motori di ricerca a capire di cosa tratta il tuo testo. Questo servirà ad includere il tuo sito quando le persone cercano qualcosa. Alcuni siti web, tuttavia, tendono a utilizzare troppe volte la stessa parola chiave, generando una pagina “contenente spam”.

Questi siti utilizzano parole chiave ridondanti e irrilevanti per cercare di ottenere più visibilità nei risultati di ricerca. Molto spesso lo fanno anche con ricerche poco correlate con l’argomento trattato. Questo fattore potrebbe essere penalizzante per il tuo sito web. Dunque, cerca di realizzare sempre contenuti utili, di qualità e capaci di fornire molte informazioni utili. Nel contenuto poi, utilizza le parole chiave in modo appropriato e nel contesto, sfruttando anche i sinonimi della parola chiave utilizzata.

Non utilizzare link spam

Produrre costantemente dei backlink al tuo sito provenienti da commenti e forum, è un altro atto che induce a penalità. In particolare, non creare mai collegamenti senza alcuna relazione contestuale con ciò che stanno commentando o pubblicando.

Ma anche se è contestuale con ciò che si sta commentando o pubblicando, se pubblichi costantemente sulle stesse pagine, potresti comunque apparire come spam. Ricorda, quindi, che i siti in cui inserisci i link del tuo sito dovrebbero avere una certa varietà.

Conclusione

Capire come creare backlink utili al tuo sito web è importante se vuoi ottenere risultati soddisfacenti online. Gli standard di Google per ciò che è e ciò che non è sospetto, sulle attività di link building, derivano tutti dal voler ridurre qualsiasi possibilità ai webmaster di manipolare i risultati di ricerca in qualsiasi modo.

Per intenderci, Google vuole assicurarsi che tutti gli utenti ottengano risultati legittimi e in modo del tutto naturale. Perciò, finché hai un vero professionista pronto a seguirti nell’attività SEO del tuo sito web, sarai al sicuro. Naturalmente, questi sono soltanto piccoli e semplici consigli, ma un esperto saprà come soddisfare in pieno le tue aspettative.