Conviene installare una piscina nel proprio spazio esterno?

installare piscina

Indice dei contenuti

Chi possiede un giardino o comunque uno spazio esterno ha una grandissima fortuna. Non soltanto perché può staccare completamente dalla vita quotidiana, sotto certi punti di vista, valorizzando magari il verde, ma anche perché ha la possibilità di prevedere delle aree ad hoc per rilassarsi. Senza ombra di dubbio, la scelta di installare una piscina in uno spazio esterno risulta essere tra quelle più diffuse e azzeccate.

A prescindere dal fatto che si parli di una piscina interrata oppure no, però, ci sono una serie di accortezze di cui tener conto. Non si può fare un passo del genere senza organizzarsi al meglio e senza progettare il tutto accuratamente. L’innovazione tecnologia ha permesso di godere della possibilità di realizzare una piscina in uno spazio esterno in maniera molto più semplice: in particolar modo, sono cambiate le modalità di installazione, nonché i materiali, oggi più economici.

In base alla disposizione e allo spazio, ma anche alle caratteristiche del terreno o ai permessi a costruire necessari, si possono realizzare differenti tipologie di piscine. Ma vediamo nel dettaglio quali sono effettivamente i pro e i contro di realizzare una piscina in giardino.

I pro

Per prima cosa c’è da dire che una struttura come una piscina riesce sicuramente a dare valore aggiunto all’immobile. Si tratta, infatti, di un investimento importante, il quale va visto in ottica futura ed è da considerare in quanto destinato a durare. D’altronde, anche una vasca non interrata riesce a dare valore e prestigio ad un appartamento o comunque un’abitazione con giardino o spazio esterno.

Basti pensare al fatto che possa essere utilizzato questo spazio per serata eleganti attorno alla piscina o magari per eventi particolari. Va da sé che sia necessario comunque avere dei pavimenti esterni belli e resistenti intorno ad una piscina, sia per assicurare la sicurezza di chi la utilizza, sia per donare un impatto estetico unico all’ambiente.

Ricordiamo che avere una piscina a disposizione significa avere la possibilità di concedersi anche una nuotata in totale relax, quando si vuole e in qualsiasi momento durante la stagione e durante la giornata. La libertà di allenarsi, fondamentale per appassionati di sport o per chi voglia semplicemente mantenersi in forma, non è neanche da sottovalutare: con una piscina avremo la possibilità di allenarci senza limiti temporali. Un ambiente sicuro e soprattutto riservato e personalizzato.

Sicuro, sì, perché non dimentichiamo che la maggior parte delle infezioni fungine o altre tipologie di fastidi che possono essere riscontrati in una piscina pubblica o comunque che prevede un’alta frequentazione, vengono totalmente scongiurati in una piscina da giardino.

I contro

In linea di massima, quando si parla di svantaggi nell’istallazione di una piscina in uno spazio aperto, facciamo riferimento essenzialmente alla gestione. Sì, perché una piscina da esterni, ancor più di una da interni, necessita di una gestione oculata e costante. Basti pensare già al fatto che nell’acqua vadano inseriti costantemente dei prodotti che disinfettano l’acqua.

Allo stesso tempo, è impensabile lasciare l’acqua in balia di agenti esterni ed oggetti che potrebbero poi danneggiare la piscina o intasare il sistema di depurazione: costantemente, quindi, vanno rimossi detriti, foglie, ramoscelli che sono accidentalmente caduti nella vasca. Fondamentale è poi la pulizia delle pareti della piscina, così come il fondo.

Oltre a ciò, consideriamo anche i costi che devono essere sostenuti per quanto riguarda i consumi. Le piscine, anche quelle di medio-piccole dimensioni, necessitano di migliaia di litri di acqua e nonostante si possano adottare vari accorgimenti per evitare inutili sprechi e per mantenerla sempre pulita, per forza di cose periodicamente sarà necessaria una sostituzione.

Consideriamo poi il fatto che la presenza di una piscina interrata influisca anche sull’aspetto catastale dell’immobile. La presenza della stessa può essere determinante affinché l’immobile poi risulti come abitazione di lusso e di conseguenza le tasse da pagare (in particolar modo a causa delle aliquote), saranno sicuramente più elevate.

Infine, teniamo presente che una piscina privata può rappresentare un rischio per i fruitori e per eventuali animali domestici. Gli incidenti mortali sono sempre da tenere in conto, quindi dovrà essere predisposto tutto un sistema di sicurezza adeguato: per esempio, una copertura ultra resistente e una zona che delimiti efficacemente l’area attorno alla piscina.

prodotti faberlic Previous post Cosa contengono i prodotti Faberlic?
like instagram Next post Come aumentare 500 like Instagram gratis e velocemente