Chirurgia estetica: soluzione o semplice chimera?

chirurgia estetica

La chirurgia estetica oggi è la soluzione ai tuoi desideri di bellezza? Chiunque vuole essere perfettamente bello e raggiungere quel grado di bellezza che potrebbe far invia alle persone. La chirurgia estetica è un modo sicuro per ottenere una bellezza perfetta, ma bisogna essere consapevoli di poter ottenere risultati poco soddisfacenti.

Bisogna trovare un buon chirurgo che esegua le operazioni per evitare complicazioni. L’ematoma potrebbe essere valutato come tale. Infatti, si verifica quando il sangue si raccoglie sotto la pelle e si esprime dapprima come un enorme segno nero e blu. Le lesioni nervose sono rare ma possono verificarsi nella fronte o nella guancia, rendendo il viso flaccido e senza espressione da un lato.

Il paziente può vomitare e rischiare di congestionare i polmoni o avere una pressione sanguigna che fluttua provocando sanguinamenti prolungati. Molte persone soffrono di depressione dopo l’intervento chirurgico, in parte a causa degli effetti a lungo termine degli anestetici e degli antidolorifici che assumono.

Chirurgia estetica come semplice desiderio di bellezza?

Iniettare una forma altamente purificata di collagene solubile appena sotto la pelle promette di cambiare per sempre questo tipo di trattamento estetico. Infatti, sono nati nuovi sistemi applicativi che, se applicati con cura da dottori altamente specializzati, riescono a dare degli ottimi risultati finali.

Questi nuovi tipi di trattamento sono nati originariamente dalla ricerca condotta presso la Stanford University, dove è stato sviluppato un nuovo modo di trasformare il collagene bovino in una sostanza inodore, biancastra con la consistenza di una pasta morbida. Poi, c’è il silicone, un’altra sostanza che può essere iniettata in linee sottili per uniformare gli inestetismi della pelle.

La moderna versione ad alta tecnologia dei peeling cutanei prevede l’applicazione di sostanze che, a seconda della loro natura, svolgono varie tipologie di azioni benefiche a livello epidermico. Queste sostanze sono realizzate per eliminare le rughe sottili del viso e funzionano meglio su persone di carnagione chiara con rughe sottili. Tali sostanze possono essere usate per ridurre piccole rughe e aumentare la levigatezza della pelle dandogli luminosità.

Questi trattamenti di chirurgia estetica sono particolarmente utili per rimuovere la pigmentazione irregolare della pelle quando sono utilizzati in concentrazioni molto leggere, ma risolvono ben poco per migliorare l’aspetto delle rughe a lungo termine.

Esistono trattamenti estetici che colpiscono non solo le rughe sottili, ma anche le cicatrici e le macchie solari più profonde dell’acne. Possono trattare rughe, inestetismi delle labbra e del naso e rughe intorno alla bocca. Tali trattamenti vengono spesso utilizzati su aree del viso che richiedono un’attenzione particolare, perché più delicate.

La chirurgia risolve anche altri inestetismi della pelle

Le macchie a vino Porto e altre macchie della pelle sono imperfezioni deturpanti causate da concentrazioni anormali di capillari sotto la superficie della pelle. Queste spesso sono questione di occultamento e di vergogna da parte di chi le ha.

Se hai di questi problemi, potresti risolvere con il laser ad argon, un fascio di luce calda finemente focalizzato in grado di bruciare i tessuti a una velocità incredibile e con una precisione eccezionale. Infatti, è in grado di trattare molte di queste problematiche facilmente. Risulta essere indolore e di semplice applicazione. Il laser al neon-elio viene utilizzato esteticamente per migliorare l’aspetto dell’invecchiamento della pelle. Non è pericoloso come il laser caldo e tende ad essere utilizzato su punti specifici del viso, molti dei quali corrispondono a punti di agopuntura.

Questo trattamento non chirurgico consiste nel trasmettere questi punti con la luce laser, indirizzando la luce lungo le linee del viso sulla fronte, intorno agli occhi, sulle linee del viso e sulla bocca.